Festa della Mietitura 2019, quinta edizione

Latina, località Chiesuola dal 8 al 15 Luglio

Attiva dai primi anni 80 fino al 1994, la manifestazione è ormai tornata in auge nel 2015 grazie alla determinazione e al grande spirito di sacrificio dell’Associazione Culturale Chiesuola. Il fine è quello di preservare le nostre origini, dare risalto alla storicità di questa terra devota all’agricoltura, alla campagna, al lavoro dei campi.

La quinta edizione della Festa della Mietitura propone una settimana di celebrazione delle nostre radici, promuovendo la cultura cerealicola italiana, il buon cibo e il sano e semplice divertimento estivo con musica dal vivo ed iniziative culturali. Migliaia gli avventori presenti alla manifestazione nelle passate edizioni provenienti da tutta la città e dai Comuni limitrofi.

Dal 8 al 15 Luglio un calendario di eventi ampio e variegato, adatto a tutta la famiglia, con musica, spettacoli, mostra permanente di trattori d’epoca, rappresentazione storica della mietitura a mano, trebbiatura del grano con macchinario d’epoca, area espositiva dei prodotti enogastronomici, intrattenimenti e animazione per bambini e, ovviamente, l’immancabile gastronomia di qualità. E tutte le sere, le migliori orchestre del liscio e la musica dal vivo con le band emergenti del capoluogo. Ed infine la lotteria, con importanti premi in palio messi a disposizione dagli sponsor e dal comitato promotore. Una festa ricca ed accogliente che, come suggerisce il titolo, strizza l’occhio alle tradizioni agricole del territorio, un tessuto che ha sempre fatto dell’agricoltura e della terra i suoi punti di forza.

In questa quinta edizione nuove iniziative arricchiranno la manifestazione:

il Villaggio Rurale in collaborazione con Coldiretti, Campagna Amica e Associazione Italiana Allevatori. Una tre giorni, dal Venerdì alla Domenica, in uno spazio dedicato ai prodotti enogastronomici del territorio, agli animali, ai prodotti e attrezzature per l’agricoltura, al giardinaggio ed alla storia con una mostra trattori ed attrezzi d’epoca.

il Convegno “Giovani e Agricoltura, opportunità e sviluppo” in collaborazione con Confagricoltura nella giornata inaugurale del 8 Luglio approfondimento ed analisi con gli esperti del settore ed amministratori pubblici.

Ritorna anche quest’anno il Concorso a premi realizzato in sinergia con il Liceo Artistico Statale di Latina e rivolto ai suoi studenti, ai quali è stato chiesto di realizzare l’immagine di copertina dell’opuscolo informativo della Festa mantenendo il filo conduttore della ruralità, delle origini contadine della comunità pontina e del lavoro nei campi-mietitura del grano.

Come per le passate edizioni, la manifestazione si concluderà con la serata di raccolta fondi. Lunedì 15 Luglio tante attività come lo show del liscio “20 stelle per una notte con le migliori Orchestre”, il coro gospel Big Soul Mama, lo spettacolo di cabaret e la degustazione della famosa polenta e salsiccia dei mastri polentari di Doganella di Ninfa.

Una serata di beneficenza dedicata alla raccolta fondi a sostegno dell’Associazione Martina e la sua Luna Onlus di Latina che ha come obbiettivo quello di fornire il sostegno economico e pratico alle famiglie dei ragazzi malati per la realizzazione dei loro sogni necessari per affrontare al meglio il duro periodo della malattia; un piccolo gesto dal grande valore simbolico.

La Festa della Mietitura è anche questo, un momento di incontro e confronto, l’occasione per stare insieme e divertirsi ma anche per fare del bene e sostenere chi ha più bisogno.

Utilizzando il sito, accetti l'utilizzo dei cookie da parte nostra. maggiori informazioni

Questo sito utilizza i cookie per fornire la migliore esperienza di navigazione possibile. Continuando a utilizzare questo sito senza modificare le impostazioni dei cookie o cliccando su "Accetta" permetti il loro utilizzo.

Chiudi